Attrezzi per l'alta montagna

Le montagne austriache non sono fonte di adrenalina solo per gli atleti outdoor.

Anche le imprese per trasporti pesanti sudano freddo quando devono manovrare i loro veicoli su e giù per le strade tortuose. C’è a malapena l’opportunità di godersi il panorama esclusivo.

Un’assoluta concentrazione è necessaria mentre Hämmerle Spezialtransporte GmbH di Hard, Vorarlberg, percorre la strada da Bludenz a Alberschwende nella Bregenzerwald con la sua trivella da 55 tonnellate. “Non avevamo mai percorso questo tragitto per spostare attrezzature come questa. Dati i lavori di costruzione su un ponte vicino al luogo di scarico, il tragitto normale era bloccato”, spiega Fabian Hämmerle.

Ha quindi dovuto adottare altri piani. “La deviazione tramite la ‘Bödele’ è particolarmente difficile. Davanti a noi curve molte strette e pendenze significative. D’altronde, stiamo spostando un peso totale di circa 100 tonnellate”.

Non spostare le montagne, conquistale

Tuttavia, con le attrezzature giuste, è possibile superare anche le condizioni più difficili. Per questo lavoro di trasporto pesante, Hämmerle Spezialtransporte GmbH si è affidata al rimorchio a pianale ribassato 2+4
VarioMAX di Faymonville. Questa tecnologia potrà non essere in grado di spostare le montagne, ma è senz’altro capace di conquistarle! “La sterzatura idraulica e gli assi a pendolo rappresentano caratteristiche eccezionali, che facilitano l’accesso ad ogni luogo di carico”.

A parte i battipali e le trivelle, Hämmerle trasporta anche escavatori, pale gommate e prodotti industriali con veicoli specifici. “I miglioramenti tecnici del nostro parco veicoli sono evidenti. Grazie al carico per asse di 12 tonnellate, siamo in grado di spostare attrezzature fino a 72 tonnellate in Austria e in Svizzera”. Ciò ha offerto nuove opportunità a Fabian Hämmerle e alla sua azienda a conduzione familiare.

La corsa della sospensione offre un vantaggio importante

La trivella da 55 tonnellate è arrivata in tutta sicurezza a destinazione a Alberschwende. Il successo di tali progetti spesso dipende dai più piccoli dettagli. Fabian Hämmerle fa un esempio: “In passato, eravamo in grado di guidare su un cordolo di pietra e percorrere uno stretto tornante soltanto grazie alla corsa della sospensione del rimorchio. Senza tale funzione del semirimorchio a pianale ribassato, il trasporto sarebbe stato impossibile”.

Hämmerle può senza dubbio affidarsi completamente al VarioMAX e alle sue capacità, qualunque cosa accada.

“In un altro progetto, la corsa da 600 mm ci ha consentito di percorrere una cresta che aveva già sconfitto un’altra società di trasporti. Il poter affrontare le sfide per i trasporti in alta montagna è uno dei veri e propri punti di forza del semirimorchio a pianale ribassato 2+4 di Faymonville”.

Share onLinkedIn
Semirimorchio con pianale a vasca VarioMAX di Hämmerle
Semirimorchio con pianale a vasca VarioMAX di Hämmerle in Austria
Semirimorchio con pianale a vasca VarioMAX di Hämmerle
Semirimorchio con pianale a vasca VarioMAX di Hämmerle in Austria