Ultima destinazione con rimorchio modulare CombiMAX

Invece di essere disassemblato in singoli pezzi o finire in un cimitero per aerei, in Slovacchia ad un Airbus A320 è stato assegnato un nuovo compito.

L’aereo dismesso ora accoglie un mini-ristorante in un parco divertimenti.

Nel caso di un classico A320, si calcola un tempo d’impiego medio dai 30 ai 40 anni. I costruttori prevedono per lo più 50.000 voli come volume di prestazioni. Il velivolo interessato in questo caso, nel passato operava con i colori della linea aerea russa Aeroflot.

Nel 2014 trasportò addirittura la fiamma olimpica nella città di Soči. Ora l’ultimo viaggio dell’aereo messo fuori servizio è avvenuto su una rimorchio modulare CombiMAX.

La fusoliera aveva una lunghezza di 36,5 m

Dell’esecuzione di questo lavoro sono stati incaricati i professionisti cechi della Pavel Svestka s.r.o. “Per il trasporto su strada, la fusoliera è stata staccata dalle superfici alari“, spiega il responsabile dell’impresa Pavel Svestka, per il quale tali progetti rappresentano ogni volta qualcosa di particolare.

La fusoliera, con un peso di circa19 t, una lunghezza di 36,5 m, una larghezza di 6 m e un’altezza di 4,7 m, risultò essere la sfida maggiore.

“Con un tonnellaggio complessivo di circa 80 t, ci siamo messi in viaggio dall’aeroporto ceco di Ostrava Mošnov verso un aerodromo a gestione privata presso Liptovsky Mikulas in Slovacchia“, Pavel Svestka continua, indicando le tappe fondamentali del tragitto lungo circa 200 chilometri.

Piùaltezza a disposizione per gallerie basse

Per l’esecuzione dei trasportiha utilizzatoil proprio rimorchio modulare CombiMAX. L’azienda Svestka dispone complessivamente di due colli di cigno, moduli a 2, 3, 4 e 5 assi, di un pianale per escavatori e di due pianali piatti con prolunghe estensibili.

Per il progetto Airbus, i professionisti del trasporto hanno scelto una combinazione 4+5 con pianale per escavatore telescopico come collegamento tra i moduli.

“Grazie al sistema CombiMAX abbiamo assemblato il semirimorchio in modo da poter caricare la fusoliera dell’aereo in modo ottimale. Anche la ridotta altezza dei moduli e la corsa di 600 mm degli assali oscillanti
sono stati un punto a nostro favore. In questo modo disponevamo dei millimetri decisivi per l‘attraversamento dei tunnel”, Pavel Svestka elenca così alcuni vantaggi concreti del veicolo Faymonville.

Con ulteriori trasporti si sono trsportati l’ala sinistra e destra dell’aereo, la coda, nonché il timone di direzione. Le singole parti sono state in seguito riassemblate per il parco di divertimenti, dove ora i visitatori
prendono posto in un vero Airbus A320 per mangiare.

Share onLinkedIn
Ultima destinazione con rimorchio modulare CombiMAX
Ultima destinazione con rimorchio modulare CombiMAX
Ultima destinazione con rimorchio modulare CombiMAX